I vincitori del “Prix Mémorial” 2018

Manifesto del “Premio Memorial”

Per la sua prima edizione il Prix Mémorial, “United Sketches” International, ha ricevuto 934 disegni da settantasei paesi. L’11 febbraio 2018 sono stati assegnati due premi per le vignette pubblicate nella stampa sul tema dei diritti umani.

L’International Cartoon Award per i diritti umani [3000 euro] è stato assegnato a Jiho (Francia). La giuria internazionale era composta da: Kianoush Ramezani [presidente], Stéphane Grimaldi, Pascal Lemaître, Carolin Olivier, Patrick Nicolle. La vignetta premiata è stata pubblicata sul settimanale nazionale francese “Marianne“.

Vignetta di JIHO, vincitore del Premio Internazionale di vignette per i diritti umani.

Il premio “Siné” [Prix Siné] per i diritti umani [1000 euro] è stato assegnato a Liu Zi Bo (Cina). Catherine Sinet, Willis di Tunisi, Charline Vanhoenacker, Philippe Geluck, François Forcadell, Yan Lindingre, Alain Mayer, Dominique Tricaud, hanno composto la giuria convocata dal giornale satirico francese Siné Monthly. Liu Zi Bo è membro del Jiangxi Cartoon Art Committee.

Vignetta di Liu ZI BO, vinvitore del premio “Siné”

I vignettisti Lindingre, Jiho, Pascal Lemaître e Kianoush Ramezani erano presenti durante questa cerimonia di premiazione al Mémorial de Caen.

Seguiteci sui social network:

Autore

Economista e storico, direttore del centro LIBREPRESSION, Fondazione Giuseppe di Vagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *