L’imbroglio geopolitico dell’affare Khashoggi: cinismo e silenzio assordante

L’omicidio, adesso quasi certo in condizioni orrende, del giornalista Jamal Kashoggi il 2 ottobre, fa ancora le news nel mondo. Una saga, come spesso nel nostro nuovo mondo dell’informazione 24/24, che fa audience, non tanto per il fatto dell’omicidio di un giornalista (che in fondo sarebbe una banalità), ma per l’aspetto suspens, di giallo geopolitico. […]

Buon halloween

nella seria TV “Trono di spada” (“Games of Thrones, a song of ice and fire”) i protagonisti hanno paura, perché l’inverno sta arrivando (“Winter is coming”). Nella nostra realtà, che non è una fiction televisiva, sembra che la rabbia dei popoli, nutrita dalle disuguaglianze, dall’avidità dei poteri economici e finanziari, da politici cinici e senza […]

La piattaforma Media-Freedom del Consiglio d’Europa

Per rimanere informato su tutte le minacce alla libertà dei media, puoi iscriverti (è gratuito) alla pagina web settimanale del “Libertà dei media” del Consiglio d’Europa: https://www.coe.int/en/web/media-freedom (solo in francese e inglese) Preoccupato per le crescenti minacce alla libertà dei media nei suoi 47 stati membri, il Consiglio d’Europa ha lanciato nel 2015 una piattaforma per […]

Bulgaria: la giornalista investigativa Viktoria Marinova violentata e assassinata

Bulgaria: la giornalista investigativa Viktoria Marinova violentata e assassinata (Informazione della piattaforma “Media Freedom” del Consiglio d’Europa) Site : https://www.coe.int/fr/web/media-freedom La giornalista bulgara e conduttrice televisiva Viktoria Marinova è stata trovata morta il 6 ottobre 2018 in un parco nella città settentrionale di Ruse, dove lei avrebbe dovuto fare jogging. Un procuratore regionale ha dichiarato che […]

Erdogan, nuove condanne di giornalisti e vignettisti

 14 membri del giornale Cumhuriyet condannati per  terrorismo Da Reuters. Giovedi, 26 aprile 2018 Il vignettista turco Musa Kart, insieme ad altri 13, è stato condannato ala prigione oggi, il culmine di un lungo processo fittizio derivante da un giro di vite sugli oppositori politici del dittatore turco Recep Tayyip Erdogan in risposta al tentativo […]

Facebook, privacy and democracy

Il caso di Cambridge Analytica. La compagnia britannica è accusata di aver recuperato i dati personali di 50 milioni di utenti di Facebook per pesare sulla campagna presidenziale di Donald Trump negli Stati Uniti. Cambridge Analytica confuta “fermamente” ogni accusa. Il problema tuttavia non è limitato a Facebook. Tutti i maggiori operatori di internet dispongono […]

Assassinio di giornalisti: tenere d’occhio l’Europa

L’omicidio di due giornalisti nell’UE negli ultimi sei mesi ha allertato i media europei alla crescente minaccia di censura Per la maggior parte dell’Europa – o quello che un giornalista bulgaro chiama le cosiddette “democrazie occidentali” – la censura è qualcosa che accade “là fuori”. Giornalisti assassinati, scrittori e commentatori “scomparsi”, giornali che hanno chiuso, […]

Chiesa spagnola – voglia di inquisizione

L’arcivescovo di Santiago di Compostela organizza un “atto di riparazione” all’apostolo Santiago per protestare contro l’apertura del Carnevale di Santiago. L’arcidiocesi e il Partito Popolare locale hanno protestato contro il discorso di apertura del carnevale della città, pronunciato dall’attore Carlos Santiago, facendo una parodia di San Giacomo e la “Virgen del Pilar”. Sabato 17 febbraio, […]

Tunisia: freddo e caldo sulla libertà d’espressione

I Sindacati di imam tunisini perdono la loro causa contro l’Associazione Shams per la difesa degli omosessuali Il tribunale di primo grado di Tunisi ha respinto il 15 gennaio la richiesta del Consiglio sindacale di Iman (CSNI) di ordinare la fermata delle trasmissioni della webradio Shams Rad, creata nel dicembre 2016 dall’associazione Shams, con il […]

La Turchia, ancora in primo piano contro la libertà di stampa

  Pubblichiamo il comunicato di Reporter Senza Frontiere, condividendone completamente il contenuto: Il tribunale turco condanna tre giornalisti all’ergastolo Reporters Without Borders (RSF) è inorridito dalle condanne all’ergastolo senza possibilità di grazia che un tribunale di Istanbul ha inflitto oggi a tre noti giornalisti, in quella che è stata una giornata terribile per la libertà […]

Passaparola! Sostieni Librexpression!